SETTORE GIOVANILE
riportiamo la lettera di Baldini Gabriele dedicata alla ASD SANGIOVANNESE 1927

“Sono trascorsi quattro anni da quando mi è stato proposto il compito di dirigere il Settore Giovanile della ASD Sangiovannese 1927. Ricordo molto bene ancora oggi l’entusiasmo e quella sana incoscienza che mi hanno fatto accettare, dando la piena disponibilità, ad intraprendere con grande soddisfazione una esperienza che poi si è rilevata straordinaria.

Oggi che il mio percorso si conclude sento il bisogno di condividere la mia più profonda gratitudine verso questa fantastica Società e a tutti coloro che hanno condiviso con me questo difficile ma entusiasmante cammino. Un cammino che ci ha consentito di riportare il Settore Giovanile Azzurro sul palcoscenico che merita.

Ringrazio anzitutto il Presidente Maurizio Minghi che per primo ha voluto darmi fiducia accompagnandomi e guidandomi con ammirevole pazienza. Grazie per il supporto ma soprattutto per avermi sopportato sempre con grande discrezione.

Un saluto al Direttore Nicola Del Grosso a cui va il mio più grande ringraziamento per avermi insegnato tanto; la condivisione del tracciato sul settore giovanile e la profonda stima sportiva e umana ha generato una forte empatia che non potrà mai ridursi.

Di seguito a Cristiano Caleri, grande persona con il quale ho condiviso la stessa visione del calcio: passione, amore, tensione, adrenalina, riconoscenza, fame, meritocrazia, competitività... sempre prodigo di consigli e pronto ad ascoltare con grandissimo equilibrio le innumerevoli situazioni che durante questi anni si sono susseguite.

Poi a Marco Merli e Giovanni Serafini, i Presidenti della ASD Sangiovannese 1927, persone di uno spessore elevato che hanno scelto di complicarsi le giornate ereditando una situazione non semplice.

Vorrei ringraziare il mio amico Alessio Cottoni l’anima Social e comunicativa di questa Società, poi Jimmy e la Segreteria con Andrea, Lorenzo e Mauro, i Custodi e i Giardinieri Jonny, Artemio e Luca ed infine tutti gli allenatori, preparatori ed i dirigenti i quali nel loro insieme sono stati i veri protagonisti di questa bellissima avventura.
I Grazie sarebbero ancora tantissimi e vanno a tutte le persone del Consiglio che con il loro lavoro rendono questa Società unica.

Non nascondo che durante questo periodo ci siano stati momenti fatti di scelte difficili a volte risultate giuste ed a volte purtroppo sbagliate. Prendo per buono anche i miei errori, ingredienti necessari e spesso preziosi di ogni esperienza, che mi hanno consentito di esplorare le varie possibilità fino ad individuare poi le decisioni migliori.

Sono stati quattro anni di passione, gioie, dolori, sacrificio e tempo privato alla mia famiglia. Conserverò solo bei ricordi a cominciare dalla crescita sportiva costante e progressiva del movimento Sangiovannese ed al ritrovato appeal verso il nostro Settore Giovanile, al ricordo ancora indelebile dei due campionati vinti con i Giovanissimi, prima con i Provinciali nella stagione sportiva 2017/2018 e poi l’anno passato con i Regionali che ci hanno consentito di salire durante questa stagione nel girone unico dell'Elite Regionale con le due categorie, Giovanissimi e Allievi B, al mantenimento nel corso dei quattro anni della categoria Regionale per gli Allievi A, alla soddisfazione nell’approvvigionare le rappresentative Regionali e Provinciali dei nostri ragazzi, alla gioia nel crescere e trasferire i ragazzi verso le società Professionistiche, insomma a tutte quelle cose che giorno dopo giorni ci siamo costruiti con tanta passione e sacrificio.

E’ giunto il momento che le nostre strade si dividano e probabilmente ci ritroveremo da avversari o magari da semplici osservatori, consapevole che: “chi indossa questa maglia rimane per sempre tifoso”, io porterò sempre con me un cuore azzurro che batte dentro.”

Con affetto,
Gabriele Baldini

www.facebook.com/sangiovannese1927/photos/a.1...